La Storia

 

Corso Buenos Aires: il Regno del Commercio

L'importante arteria commerciale di corso Buenos Aires fu aperta nel 1782 come "strada regia Loreto" poiché conduceva al seicentesco Santuario della Madonna di Loreto. Con l'apertura del rondò di Loreto (1838) la strada divenne importante via di penetrazione in città da Nord.
Corso Buenos Aires è oggi un susseguirsi ininterrotto di vetrine che impersonificano l'anima commerciale della città.
Un chilometro e mezzo di negozi per tutti i gusti e tutte le tasche che dal centro città scivola verso la cintura dell'hinterland passando per piazzale Loreto.
I suoi negozi hanno fondato anni or sono una delle più antiche associazioni di commercianti di tutta Italia - ASCOBAIRES - che a tutt'oggi riunisce e rappresenta gli interessi e i diritti di tante realtà merceologiche diverse.
Nelle strette vie laterali si alternano ristorantini etnici, che i milanesi sembrano aver riscoperto negli ultimi anni.
Dai più rustici ai più eleganti, hanno tutti un'impronta autentica e genuina e meritano una cena fuori dal consueto.
Su entrambi i lati del corso si inseguono vetrine illuminate e bar per spuntini veloci.
A parte qualche locale notturno di lunga memoria, corso Buenos Aires per turisti e milanesi vive di giorno, e soprattutto di sabato, quando si anima di gente fino all'inverosimile.
 

 

 

www.corsobuenosaires.net     ascobaires@hotmail.com

© 2006 Ascobaires Associazione Commercianti di Corso Buenos Aires Milano